Dai risalto al tuo sguardo con l'occhiale da vista giusto per te

Dai risalto al tuo sguardo con locchiale da vista giusto per te

Saper scegliere la montatura più adatta al proprio viso e al proprio stile è sicuramente il primo passo per portare senza remore l’occhiale da vista e sentirsi assolutamente a proprio agio in ogni situazione, ma ci sono tante altre piccole accortezze che si possono seguire per essere davvero impeccabili e sentirsi ancora più sicure di sé.

Quale montatura si addice al tuo stile? Scarica l'ebook e scopri come scegliere la fantasia dei tuoi occhiali da vista!

 

Scegliere gli occhiali da vista tenendo conto di forma e colore dei propri occhi

Innanzitutto per non sentirsi fuori luogo e avere la sensazione di indossare una montatura dalla forma armonica, che calzi a pennello e che non stoni con il proprio volto, può essere utile scegliere il proprio occhiale da vista tendendo conto proprio di dimensione, forma e colore dei propri occhi. Solo così potrai trovare un modello in grado di dare maggior risalto al tuo sguardo e di valorizzare al meglio i tuoi tratti!

Chi non ne vuole sapere di uscire dalla propria comfort zone può puntare sulle classiche montature declinate in nero o tartarugato che sono sempre una scelta sicura, ma ci sono anche altre valide alternative a disposizione per chi è pronto a osare un po’ più del solito.

Chi ha gli occhi marroni, ad esempio, dovrebbe puntare su un occhiale da vista blu o rosso magenta per far risaltare il proprio sguardo; gli occhi azzurri risaltano meglio con montature dai colori caldi; quelli verdi invece sono valorizzati da quelle declinate in tutte le sfumature di rosso, dal bordeaux al prugna.

Offerta Occhiali Progressivi

 

Come truccare il viso in modo da ottenere una perfetta armonia tra l’occhiale e l’occhio

Una volta fatta questa scelta sei già a metà strada, ma per valorizzare al meglio lo sguardo c’è un’altra cosa da fare: optare per un make-up che sia in perfetta armonia con il colore del tuo occhiale da vista.

Per un effetto luminoso e naturale, la prima cosa da fare è camuffare quelle piccole ombre create dalla montatura nella zona del contorno occhi: per farlo basta applicare un po’ di correttore in quell’area in modo da uniformare l’incarnato, nascondere eventuali occhiaie e illuminare lo sguardo.

Un problema tipico riscontrato da chi porta gli occhiali è che le ciglia tendono a sbattere contro le lenti. Per evitarlo basta incurvarle con un piegaciglia: un accorgimento che ti consentirà di risolvere questo piccolo inconveniente e al tempo stesso di aprire maggiormente (grazie anche all’applicazione di un po’ di mascara) lo sguardo.

Da non sottovalutare anche il trucco delle sopracciglia. Se sono rade e sottili, per evitare che spariscano dietro la montatura, è meglio rinfoltirle con matite e prodotti ad hoc; se invece sono particolarmente folte è bene pettinarle e “fissarle” con appositi gel: solo in questo modo si otterrà un perfetto equilibrio con la montatura.

 

Come truccarsi in base al tipo di montatura e al tipo di lenti che si indossano

Ma per dare equilibrio e valorizzare un viso con l’occhiale da vista sarebbe meglio scegliere il make-up tenendo anche conto del tipo di lente e della montatura che si porta.

Ad esempio, se gli occhiali che si portano di solito sono grandi e vistosi, è meglio non attirare troppo l’attenzione con il make-up e spostare il focus sulla bocca; mentre se si indossano delle montature più snelle e dal design minimal, ci si può sbizzarrire un po’ di più anche con il trucco degli occhi sfoggiando ombretti che spaziano dal nero e grigio ai colori più caldi della terra.

Chi ha problemi di miopia o di astigmatismo miopico è tenuto a indossare delle lenti negative, che in genere tendono a rimpicciolire l’occhio, quindi in questi casi è bene usare sempre il mascara in modo da aprire al meglio lo sguardo e stendere una sottile linea di eyeliner che allunga l’occhio.

Chi invece porta lenti positive che mirano a correggere l’astigmatismo ipermetropico o l’ipermetropia avrà probabilmente l’impressione di vedere gli occhi ingranditi guardandosi allo specchio. Meglio quindi evitare matite e ombretti dai colori iridescenti e puntare tutto su prodotti dai colori più scuri e intensi in modo da attenuare l’effetto ottico creato dalla lente.

Discorso a parte va fatto per la presbiopia. Questa, su un occhio privo di ulteriori difetti visivi, richiede una lente positiva, mentre in presenza di miopia, astigmatismo o ipermetropia le lenti potrebbero essere positive o negative, in base all’entità del difetto.

Indipendentemente dalle lenti che porti, ricorda che se la montatura che indossi è particolarmente colorata, allora sarà meglio non esagerare con trucchi e pennelli. Basterà una passata di mascara e un filo di gloss sulle labbra per essere semplicemente impeccabili!

Scegli la montatura giusta per te

Torna al blog

Iscriviti alla newsletter!

Post recenti